giovedì 18 maggio 2017

Pronto e postato - Tartare di salmone ai lamponi ricetta Benedetta Parodi

Dopo la ricetta della Carrot cake proposta nell'appuntamento all'ora di pranzo, per la puntata all'ora di cena di mercoledì 17 maggio della sua nuova trasmissione di cucina dal titolo Pronto e postato in onda, come sempre, su Real Time, la nostra splendida amica Benedetta Parodi ci ha proposto la ricetta di una buonissima tartare a base di salmone fresco con sedano e lamponi servita con un corallo al nero di seppia, una salsa con yogurt e finocchietto ed un'insalata di accompagnamento con soncino, arance e pompelmo.
Pronto e postato - Tartare di salmone ai lamponi ricetta Benedetta Parodi
Foto tratte dalla video ricetta della trasmissione Pronto e postato in onda su Real Time

Ma ecco la lista degli ingredienti e il procedimento utilizzato dalla nostra Benedetta per cucinare questo buonissimo piatto dal titolo "Tartare di salmone ai lamponi" nella sua trasmissione quotidiana di cucina dal titolo Pronto e postato in onda su Real Time.

Tempo preparazione e cottura: 30 minuti




Ingredienti Tartare di salmone ai lamponi
Per la tartare 
  • 200g salmone fresco abbattuto 
  • Un sedano 
  • Lamponi qb 
  • Un’arancia 
Per il corallo al nero di seppia 
  • 150ml acqua 
  • 50ml olio extravergine di oliva 
  • 15/20g farina 
  • Un cucchiaio di nero di seppia 
Per la salsa base 
  • 150g di yogurt colato 
  • Finocchietto qb 
  • Olio,
  • sale, 
  • pepe qb 
Per l’insalata 
  • Un pompelmo 
  • Un’arancia 
  • 125g di soncino 
Procedimento per cucinare la ricetta Tartare di salmone ai lamponi di Benedetta Parodi da Pronto e postato

Tagliate il salmone a cubetti piccoli e date un’ultima tritata col coltello. Mettetelo in una ciotola e unitevi un gambo di sedano tagliato a dadini piccoli. Aggiungete al salmone un po’ di spremuta di un’arancia e la scorzetta grattugiata.

Completate con un pizzico di sale, pepe e una girata d’olio. Intanto frullate lo yogurt colato, il finocchietto, olio, sale e pepe. Il trucco: componete la tartare con uno strato di lamponi freschi, che daranno una nota di acidità e colore.

Spalmate la crema di yogurt su un piatto e con l’aiuto di un coppapasta formate gli strati di tartare e lamponi. Fate una base di salmone, uno strato intermedio di lamponi spezzettati e ancora salmone.

I lamponi vanno messi bene attaccati al bordo, così che si vedano una volta tolto il coppapasta. Preparate il corallo: frullate nel tritatutto acqua, olio, farina e un cucchiaio di nero di seppia.

In una padella non troppo calda mettete una cucchiaiata di composto: deve diventare una cialdina a forma di corallo. Servite la tartare con il corallo al nero di seppia e un’insalata di soncino, arancia e pompelmo.

Non ci resta che augurarvi....buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...